sabato 21 gennaio 2012

Se TRE (Tozzi), Bonassisa e AFORIS (Confindustria) ci fanno l'educazione ambientale con l'UniFG, oltre alle centrali

16.12.2011


Il C.E.D.E. nasce dall’idea di un intervento di recupero e restyling di un fabbricato presente nell’area industriale di Foggia, dalla collaborazione fra Università degli Studi di Foggia, i Laboratori Bonassisa, AFORIS Impresa Sociale ed un primo gruppo qualificato di partner industriali (Tekna, Tozzi Renewable Energy, M.Energy, A.D.T.M.).

Il C.E.D.E, candidato nel’ambito del Bando Regionale “Carbon Tax” (contenimento di gas serra, in attuazione del protocollo di Kyoto), è uno spazio espositivo, informativo, formativo ed educativo sulle fonti energetiche rinnovabili - F.E.R. (generatori eolici, pannelli fotovoltaici e termici, solar cooling, biomasse) nonché polo d’eccellenza territoriale, in campo energetico per l’innovazione tecnico-scientifica attraverso attività di sperimentazione, valutazione e collaudo.

Alla conferenza stampa, presieduta dal prof. Pasquale Pazienza, Assessore alle Politiche energetiche della Provincia di Foggia, parteciperanno il Rettore dell’Università degli Studi di Foggia, Prof. Giuliano Volpe, il Delegato alle Politiche Ambientali, il prof. Massimo Monteleone, il Direttore di BLab Srl, dott. Leonardo Boschetti ed il Direttore Generale di AFORIS Impresa Sociale prof. Gian Maria Gasperi.

Interverranno, oltre ai già citati partner industriali, i rappresentanti di Confindustria Foggia, Associazione Nazionale Produttori Energie Rinnovabili (APER), Associazione Nazionale Energia del Vento (ANEV) del Distretto Produttivo Pugliese “La Nuova Energia”, del Distretto Produttivo Pugliese dell’Ambiente e del Riutilizzo (DIPAR) e del Distretto Produttivo dell’Edilizia Sostenibile (DES), che sostengono il progetto.

FONTE: Sito UniFG

Nessun commento:

Posta un commento